Locanda Orchidea

“Genesi – L’armonia del Kaos”, la mostra di SKIM in Palazzo Medici Riccardi

PALAZZO MEDICI RICCARDI  -  Fino al 26 settembre

La Galleria delle Carrozze di Palazzo Medici Riccardi ospita  la nuova mostra personale di Francesco Forconi, in arte SKIM, artista proveniente dal mondo dei graffiti e della street art.

Genesi – L’armonia del Kaos” ha lo scopo di approfondire l’arte e il linguaggio pittorico di SKIM, le cui opere vengono esposte e sono presenti nelle collezioni di tutta Europa e nel mondo. Attraverso una narrazione divisa in sezioni tematiche, l’esposizione ricostruisce il percorso che l’artista ha intrapreso sulla tela, a partire dai primissimi disegni che ne hanno segnato l’esordio fino alle opere più note che gli hanno permesso di affermarsi in tutto il mondo: opere raffiguranti “Personaggi” come arcimboldi moderni e “Omaggi” ai grandi maestri della pittura, ma soprattutto grandi universi armonici costellati di oggetti e particolari segni distintivi provenienti sia dal mondo della fantasia che dal nostro quotidiano, chiamati “Kaos”. Un’immersione totale nel mare della fantasia, in cui le forme e i colori insieme a piccole barchette, lettere, pennelli, matite e musica proiettano in una dimensione immaginaria in cui le figure varcano il limite fisico dalla tela e prendono letteralmente forma e vita.

L’esposizione sarà inoltre arricchita da due installazioni site-specific, strettamente legate al mondo dei graffiti e realizzate appositamente per la Galleria delle Carrozze. La prima, uno splendido pianoforte trasformato dall’artista in opera d’arte, che potrà essere suonato dai visitatori a loro piacimento, dando così spazio a piccole performance, improvvisate e inaspettate, che faranno riecheggiare in musica tutto l’ambiente; la seconda, un muro realizzato con la tecnica dei graffiti, collocato in posizione speculare rispetto alla parete che ospita la targa in memoria delle vittime della deportazione della seconda guerra mondiale: un omaggio e allo stesso tempo uno strumento di riflessione, per non dimenticare, anche in mezzo al colore che vibra dalle opere di SKIM, l’importanza di questo luogo denso e ricco di storia.

La mostra, a cui si potrà accedere gratuitamente, come da volontà dell’artista e del curatore Simone Teschioni Gallo, prevede durante l’intero periodo di apertura numerosi eventi collaterali, come interventi di live painting sul territorio che permetteranno al pubblico di entrare simbolicamente nello studio di SKIM, e la realizzazione di alcune opere, tra cui due importanti graffiti a Firenze e a Scandicci che saranno eseguiti nei mesi di luglio e settembre.

Locanda Orchidea

Borgo Degli Albizi, 11 - Firenze (FI) - Indicazioni stradali

| WhatsApp

P.I. 06631200489

Codice identificativo 048017BBI0061 - 048017AFR1788

Cookie | Privacy Policy | Realizzazione: beb.it